sabato 12 marzo 2016

Le tappe sulla strada del cielo


Ascolta le parole del consiglio bello e buono e impara ciò che ti dico, mio caro fratello e amico di Cristo! 
Se vuoi fare un viaggio verso un’altra terra, una terra lontana, verso la tua patria , non puoi,lasciarti dietro tutta l’estensione della strada in un istante, ma fai un certo numero di passi, e giungi così, a poco a poco e con fatica, alla terra che brami. Così avviene anche per il regno dei cieli, per il paradiso
di delizia. Vi si giunge attraverso il digiuno, l’astinenza e la veglia. L’astinenza, le lacrime e la preghiera, la veglia e l’amore sono le tappe che conducono al cielo. 
Non temere per un buon inizio della bella strada che conduce alla vita eterna: abbi soltanto la più seria volontà di entrare in tale strada, e sii pronto. 
Presto essa si spianerà davanti ai tuoi piedi, passerai con gioia e contentezza da una tappa all’altra, e a ciascuna i passi della tua anima si faranno più saldi. 
Non troverai più difficoltà sulla strada che conduce al cielo, perché il Signore del cielo si farà egli stesso, spontaneamente, strada della vita per quelli che con gioia vogliono giungere al Padre della luce.
 
Da: Meditazione sulla morte,6

Nessun commento:

Posta un commento