martedì 2 maggio 2017

Non lanceremo pietre



Nemmeno noi lanceremo le pietre,
nemmeno noi possiamo farlo.
Ma non lanciarle neanche Tu contro di noi.
Lasciale in terra, come facesti con l'adultera e seguita a scrivere sopra la polvere.
Cosa scrivessi non è detto, e gli interpreti più severi pensano che scrivessi le colpe di quella poveretta.
Ma noi non crediamo che Tu avessi bisogno, per perdonare, di prenderTi quella piccola rivincita e di fare uno squallido elenco di peccati.
Noi preferiamo credere che sulla terra, scrivessi i titoli della tua Misericordia

Nessun commento:

Posta un commento